Un prodotto bio può essere pericoloso?

La risposta è si. Vi chiederete voi…perché? Perchè le aziende spendono tantissimi soldi per proporre il biologico se sono dannosi?

Bisogna fare alcune differenze tra il vero biologico e il falso. Un prodotto per avere la classificazione “eco-bio” deve essere in grado di ottenere una certificazione. I prodotti con la certificazione sono generalmente più cari rispetto ad altri prodotti che la certificazione non l’hanno ottenuta o non hanno intenzione di ottenerla (potersi certificare ha un costo per le aziende poiché per rientrare in certi parametri, più o meno incidenti nell’attività produttiva, devono sottostare a regole più ferree).
Un prodotto senza certificazione invece non ha alcun obbligo di contenere esclusivamente materiali naturali.certificazioni-cosmetici-bio
Ciò porta le aziende a convincere i propri clienti che i prodotti contengano sostanze bio, quando nella realtà non ne contengono affatto. 

Quindi attenzione sempre alla lista degli ingredienti che compongono il vostro prodotto. L’INCI (“International Nomenclature of Cosmetic Ingredients”) è la lista, obbligatoria per legge, che compare su ogni prodotto che acquistate. Lasciate perdere le pubblicità, ma fidatevi SOLO delle informazioni che leggete. Esistono tanti siti in rete che vi aiutano a capire la composizione dei vostri prodotti, quindi fatevi aiutare.

Nei cosmetici “naturali” più utilizzati e pubblicizzati ci sono ingredienti potenzialmente dannosi, ingredienti come paraffina prodotti-bio-2e petrolati, composti ricavati dal petrolio, sono i più utilizzati ed è assai frequente ritrovarli nei prodotti di bellezza. Subito dopo vengono conservanti e siliconi (Dimethicone, Amodimethicone, Cyclomethicone, Ciclopentasiloxane, Dimethiconol, Trimethylsiloxysilicate) che a detta di moltissimi medici sono altamente allergizzanti e in grado di rilasciare formaldeide, composto chimico cancerogeno. Così come per conservanti e siliconi attenzione anche ai parabeni, di solito utilizzati in grande quantità nelle creme abbronzanti, idratanti, shampoo o dentifrici, praticamente in quasi tutti prodotti che usiamo nel quotidiano, anch’essi sono risultati altamente cancerogeni.

Il nostro consiglio quindi è quello di tenere sempre sotto controllo tutti gli ingredienti dei prodotti che acquistate, non fatevi convincere solo perchè la pubblicità è divertente o perchè il prodotto viene utilizzato dai vostri amici. Non è detto che sia sano per il vostro corpo.

Un prodotto bio può essere pericoloso? ultima modifica: 2016-05-12T18:59:09+00:00 da facciamolobio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *