Semi di chia. Proprietà e controindicazioni

I semi di chia sono stati inseriti, come i semi di lino (potete leggere l’articolo QUI), tra i 10 alimenti più benefici del pianeta.

Da dove vengono i semi di chia?

I semi di chia sono originari del Messico, paese in cui vengono apprezzati e consumati per le loro riconosciute proprietà medicinali e per gli incredibili valori nutritivi. In passato si narra che venisse usato anche come merce di scambio per gli affari. Si dice che i semi di chia venissero usati prima della battaglia dai guerrieri aztechi per fornirgli energia e maggiore resistenza. Pensate che “chia” nella lingua maya significa forza.

Oltre ai maya e ai guerrieri aztechi, con gli anni, anche i ricercatori hanno confermato la tesi che i semi di chia siano alimenti veramente straordinari, molto di più di quanto pensassero nell’antichità. Salute della pelle, riduzione dei segnali dell’invecchiamento, benzina per il cuore e grande aiuto per il sistema digestivo, rinforza le ossa e i muscoli, questi sono solo alcuni tra i grandi benefici che i semi di chia possono apportare al nostro organismo.

Ma perché il seme di chia fa così bene?

Il motivo per i quali i semi di chia sono così salutari è dovuto principalmente alle ricchezza di fibre, di omega-3, proteine, vitamine e minerali. Nel dettaglio nel seme di chia troviamo:

  • Fibra alimentare
  • Proteine
  • Gli acidi grassi omega-3
  • Gli acidi grassi omega-6
  • Calcio
  • Rame
  • Fosforo
  • Potassio
  • Zinco

Oltre a quelli precedentemente citati, il seme di chia, contiene anche l’acido linoleico, fondamentale per la corretta funzionalità di tutti gli organi dell’organismo. Sono pochissimi gli alimenti che possono contare sui suoi benefici, i semi di lino, la canapa e le noci (trovate più informazioni QUI).

semi di chia

Quali sono le proprietà benefiche dei semi di chia?

Come avrete potuto leggere, il seme di chia è un vero e proprio forziere di benessere. Ma entriamo nel dettaglio per conoscere qualche cosa in più su questo piccolo, ma potentissimo, seme.

Essendo ricco di tante sostanze nutrienti chiave, la ricerca ha scoperto che mangiare regolarmente semi di chia può migliorare la vostra salute in molti modi. Alcuni dei principali vantaggi di semi di chia sono:

I semi di chia sono un ottimo rimedio anti età

Gli studi sui semi di chia condotti in Messico hanno mostrato che i soggetti che inseriscono i semi di chia all’interno della loro dieta, hanno una concentrazione di antiossidanti quasi due volte superiori ad un soggetto che non assume semi di chia. E ricordate che assumere alimenti ricchi di antiossidanti permettono all’organismo di tenere alla larga i radicali liberi, prima causa contro l’invecchiamento e contro l’insorgenza di malattie degenerative.

Le fibre che salvano l’intestino

I semi di chia sono ricchissimi di fibre naturali. Pensate che una porzione di semi di chia può garantire all’organismo la totalità della dose consigliata giornaliera. Le fibre alimentari naturali aiutano il corpo umano a bilanciare i livelli zucchero nel sangue, e a mantenere regolare l’intestino, che come saprete viene messo a dura prova dai ritmi velocissimi della vita moderna. Se siete a dieta, sappiate che grazie all’alto contenuto di fibre, resisterete più facilmente alla fame e vi sentirete sazi per molte ore.

Un tonificante naturale per il nostro cuore

I semi di chia hanno la capacità di regolare il colesterolo e la pressione sanguigna (grazie agli omega-3), rendendolo estremamente importante per la salute del cuore. I semi di Chia hanno un alto contenuto di acido linoleico, un acido grasso che aiuta il corpo ad assorbire vitamine liposolubili come le vitamine A, D, E e K. Ciò favorisce il contrasto contro l’insorgenza di malattie cardiache e cardiovascolari.

Uno scudo contro il diabete

L’alto contenuto di acido linoleico e di fibre aiutano a prevenire disturbi legati al metabolismo, come il grasso in eccesso nel sangue, principale causa del diabete. Non solo, gli studi dimostrano che consumare regolarmente semi di chia permetta all’organismo di eliminare il diabete. 

Ricarica di energia

Alcuni recenti studi hanno dimostrato che i semi di chia condizionino in maniera positiva le prestazioni sportive, molto meglio di un integratore e senza zuccheri! Ti basterà un cucchiaino di semi di chia per aumentare sensibilmente il tuo metabolismo e ti aiuterà a bruciare maggiore grasso corporeo.

Mantiene le ossa solide

Pochi grammi di semi di chia al giorno ti garantiscono più del 18% della dose giornaliera raccomandata di calcio. Come tutti saprete il calcio è fondamentale per garantire la solidità delle ossa. I semi di chia contengono anche boro, una molecola utilissima per aiutare l’organismo a metabolizzare il calcio, magnesio, manganese e fosforo, indispensabili per mantenere una crescita sana delle ossa e dei muscoli.

Aumenta la massa muscolare e abbassa la pancia

I semi di chia sono una delle migliori fonti vegetali di proteine. Se stai cercando di aumentare la massa muscolare devi assolutamente aggiungere i semi di chia alla tua dieta. Oltre a garantirti un’aumento della massa muscolare, ti permetterà di bruciare i grassi più velocemente e di bilanciare i livelli dello zucchero nel sangue. Consumare semi di chia ti garantirà una fonte infinita di sali minerali.

Oltre ai minerali, il seme di chia, contiene la leptina, un ormone fondamentale per ottimizzare i livelli di energia e per migliorare la resistenza del corpo agli sforzi intensi.

Un aiuto per contrastare il cancro al seno

Come dicevamo in precedenza, il seme di chia, contiene acido alfa linoleico, un acido grasso degli omega-3. Studi recenti hanno dimostrato che l’acido linoleico limita la crescita delle cellule tumorali sia al seno che al cervello.

E’ stato anche scoperto che, lo stesso acido, causa la morte cellulare delle cellule tumorali senza danneggiare le normali cellule sane.

Mantieni il tuo sorriso sano

L’alto contenuto di calcio dei semi di chia, garantisce ai denti uno sviluppo e una salute ottimale. Lo zinco previene il formarsi della placca e compie un effetto antibatterico per la flora gengivale, importante per mantenere una bocca sana.

I semi di chia possono avere effetti collaterali…..

Come tutti gli alimenti ricchi di fibre, se assunti in maniera eccessiva, possono portare a scompensi intestinali. E’ quindi consigliabile consumare i semi di chia senza esagerare. Oltre a questo non vengono segnalate altre controindicazioni.

Ma come si possono consumare i semi di chia?

A differenza dei semi di lino, il seme di chia, può essere consumato anche senza macinarlo in precedenza. 

Prima di assumere i semi è necessario lasciarli in ammollo per almeno mezz’ora, in questo modo assorbiranno quasi tutta l’acqua. Se volete consumarli senza metterli in ammollo, ricordatevi che poi avrete molta sete durante la giornata, proprio grazie alla loro straordinaria capacità assorbente.

Se siete celiaci o intolleranti al glutine, potete macinare i semi di chia e farne una buonissima farina gluten free, con la quale preparare dolci o pasta.

alimenti con semi di chia

Semi di chia. Proprietà e controindicazioni ultima modifica: 2016-12-27T13:21:05+00:00 da facciamolobio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *