Ansia? Scopri tutti i rimedi naturali per star subito meglio

Condividilo con i tuoi amici!

Soffri d’ansia? Sei sempre di corsa e non sai come rilassarti? Tra poco scoprirai come aiutare il tuo organismo a contrastare l’ansia con rimedi naturali.

I ritmi sempre più veloci della vita ci hanno reso dei piccoli robot, nessun orario fisso, mille impegni e poco tempo per rilassare corpo e mente.

L’ansia per molti può essere una condizione invalidante che porta a stress e a un calo generale della salute psico-fisica. Non solo, riducendo l’effetto benefico del sistema immunitario può favorire malattie croniche, spesso curate con antibiotici e farmaci.

Per questo sempre più comunemente sono necessari rimedi naturali contro l’ansia.

E se non hai la possibilità di mollare tutto per trasferirti su un’isola, beh, non ti resta che leggere l’articolo! 😛

L’ansia, che cosa è?

L’ansia non ha età, può colpire chiunque, con effetti più o meno gravi.

Uno stato d’ansia frequente può portare alla depressione, una condizione molto grave per qualunque individuo.

Per curare la depressione sono usati farmaci molto potenti, che non solo riducono le capacità neuronali, ma hanno anche tantissimi e pericolosi effetti collaterali.

Una dieta sana, equilibrata ricca di vitamina B, magnesio e omega-3, e l’uso di oli essenziali ti permetterà di calmare l’ansia, migliorando l’umore e l’energia.

L’ansia si può curare con l’alimentazione? Certo che si!

Quali sono le cause e i sintomi dell’ansia?

L’ansia, come abbiamo detto prima, è normale. Un esame, una prova importante, un incontro d’amore, ogni situazione che può cambiarci la vita aumenta lo stress.

Nessuno può dire di non aver mai provato uno stato d’ansia almeno una volta nella vita.

L’ansia diventa pericolosa quando può alterare negativamente la vita di tutti i giorni. 

Anche problematiche come disturbi ossessivi – compulsivi, ansia sociale e attacchi di panico sono inseriti tra gli stati d’ansia più comuni.

ansia rimedi naturali

Tra le cause dell’ansia possiamo trovare:

  • stress
  • traumi
  • problemi alla tiroide
  • disfunzioni legate alla serotonina (fonte di buon umore)
  • eccessivo uso di alcolici
  • assunzione frequente di caffeina e zuccheri
  • squilibri ormonali

Non solo, anche situazioni di vita traumatiche, problemi economici e timidezza eccessiva sono fattori di rischio per l’ansia.

Nonostante l’ansia sia per lo più caratterizzata da preoccupazione eccessiva o tensione, ci sono anche segnali fisici che possono segnalare qualche preoccupazione, come:

  • tensione muscolare
  • palpitazioni
  • pressione alta
  • insonnia
  • problemi digestivi
  • attacchi di panico
  • irritabilità
  • scarsa concentrazione
  • sudorazione eccessiva
  • difficoltà nella socializzazione

Rimedi naturali contro l’ansia, eccone alcuni

Attento/a alla dieta

Sono ormai molti gli studi che hanno dimostrato quanto una buona dieta sia fondamentale per ridurre gli stati d’ansia. L’alimentazione agisce sulla mente, sulla fisiologia e sul comportamento.

L’alimentazione influenza l’umore dalla nascita all’età adulta. Una dieta sbilanciata o ricca di zuccheri può favorire gli stati d’ansia e disturbi emotivi.

Una dieta povera di alcuni nutrienti può anche portare all’obesità, legata a insicurezza o paura di legami sociali.

Ciò che può aiutare a combattere l’ansia sono i così detti cibi “antinfiammatori”, alimenti in grado di agire sui neurotrasmettitori, bilanciatori dell’umore e della risposta naturale allo stress.

Oltre a questo, diventa importante una dieta ricca di grassi sani, carboidrati non raffinati e proteine magre, spesso dimenticate.

Gli alimenti maggiormente ricchi di nutrienti sani per combattere l’ansia sono:

  • Pesce (come salmone, sgombro e tonno)
  • Manzo e pollo allevati con alimentazione naturale
  • Uova
  • Yogurt o kefir
  • Verdura a foglia verde (come spinaci, cavoli, bietole e cavoli)
  • Verdure come sedano, broccoli, carciofi e barbabietola
  • Frutta fresca (soprattutto mirtilli, ananas e banana)
  • Grassi sani (avocado, olio di cocco e olio d’olivo)
  • Fagioli
  • Legumi
  • Noci o mandorle
  • Semi (compresi semi di lino, semi di chia, semi di zucca e di canapa)
  • Grano non raffinato (farro, quinoa e orzo)

 

alimentazione e ansia

Attenzione agli zuccheri

Abbiamo già parlato della pericolosità degli zuccheri (QUI) e di come possano agire sul cervello quasi fosse una droga.

Oltre a questo, la scienza ha dimostrato che il consumo eccessivo di alimenti ad alto indice glicemico può anche agire su ansia e depressione, aumentando anche il nervosismo e affaticamente mentale. Alimenti ricchi di zuccheri causano sbalzi d’umore, alterando i livelli di energia e modificando la naturale gestione dei sintomi dell’ansia.

Per questo stai lontano da cibi raffinati, come merendine, bevande zuccherate, McDonald’s, fritti, carne troppo lavorata e dolci da supermercato.

Alcol e caffeina, non esagerare

L’assunzione eccessiva di caffeina può aumentare gli stati d’ansia, come malumore e nervosismo. Inoltre, per evitare problemi con l’ansia è consigliato NON bere alcol o comunque limitarne l’assunzione, non superando due drink la settimana.

Le persone che soffrono di attacchi di panico o difficoltà sociali sono particolarmente sensibili alla caffeina, ed è quindi importante evitarla.

Aumenta l’assunzione di magnesio

Non è la prima volta che parliamo dell’importanza del magnesio in una dieta equilibrata.

Il magnesio è anche uno dei primi elementi, che se carenti, portano a soffrire d’ansia. Il magnesio è in grado di rilassare i muscoli, calmando il sistema nervoso.

Il magnesio è un ottimo rimedio naturale contro l’ansia, ma non solo, favorisce un corretto riposo e migliora la digestione.

Ma attenzione a non esagerare, un consumo eccessivo di magnesio può portare a diarrea.

Vitamina B

La vitamina B è importantissima per regolare l’umore.

In particolare la vitamina B6 è uno dei migliori rimedi naturali contro l’ansia, questo perché stimola il buon umore, equilibra i livelli di zucchero nel sangue e mantiene sano il sistema nervoso.

Una carenza di vitamina B6 può portare a:

  • ansia
  • irritabilità
  • depressione
  • sbalzi d’umore
  • dolori muscolari e affaticamento

Un’altra vitamina del gruppo B, più precisamente B12, combatte l’ansia in modo naturale, migliorando concentrazione ed energia.

Usa gli oli essenziali

Ci sono oli essenziali molto efficaci sull’ansia, e i principali sono:

  • olio essenziale di lavanda
  • olio essenziale di camomilla

Questi due oli essenziali sono un vero e proprio rimedio naturale contro l’ansia.

L’olio di lavanda può favorire la calma, aiutando a ridurre nervosismo, mal di testa e dolori muscolari. Puoi usare 2-3 gocce di olio essenziale di lavanda direttamente su collo, polsi e tempie, massaggiando delicatamente.

Se non vuoi utilizzare l’olio direttamente sul corpo, puoi utilizzare un diffusore di oli essenziali in casa.

Allora stesso modo, l’olio essenziale di camomilla, agisce da inibitore dell’ansia, soprattutto grazie alle sue capacità sedative e rilassanti.

E’ stato dimostrato che respirare camomilla agisce direttamente sul cervello, combattendo l’ansia. Ti basteranno 5 gocce di olio di camomilla in un diffusore per donare sollievo alla tua mente stressata.

Attività fisica? Si grazie

Anche l’attività fisica è molto importante per ridurre gli stati d’ansia.

Avere un’attività fisica regolare, oltre a migliorare la salute fisica, migliora sensibilmente anche la qualità del sonno, riduce le infiammazioni, aumentando la fiducia in se stessi e allevia tensioni e stress.

E’ quindi importantissimo inserire una camminata, una corsa o qualche ora in palestra, per favorire rilassamento e buon umore.

Un ghiro? Meglio dormire il giusto e bene

I ricercatori hanno dimostrato quanto il cattivo riposo possa favorire l’ansia, alterando l’umore.

Dormire poco, quindi, oltre a farti diventare nervoso/a, può essere molto pericoloso per contrastare l’ansia.

Dormire dalle 7 alle 9 ore a notte oltre a ridurre lo stress, bilancia gli ormoni e riduce l’affaticamento muscolare.

Se hai difficoltà a prender sonno puoi leggere il nostro articolo sull’insonnia e sui metodi naturali per combatterla.

Dormire bene e ansia

E’ importante tener presente che curare l’ansia e la depressione non è cosa da poco.

Consultare il proprio medico è il primo passo per risolvere il problema, quindi non aver paura di andare da uno specialista e richiedere un parere sicuramente più autorevole del nostro.

Condividilo con i tuoi amici!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.