Le mandorle e le loro proprietà

La mandorla è forse la frutta secca più famosa e usata. Ma quanti di noi ne conoscono le reali proprietà?

Quello che cercheremo di spiegare nell’articolo riguarda tutte le proprietà della mandorla, come usarle e dove trovarle. Senza dimenticare le sue controindicazioni, poichè come tutte le cose che fanno bene, possono anche far malissimo.

Da dove arriva la mandorla?

La mandorla, come tutti saprete, è il frutto del mandorlo. Usata fin dagli antichi, la mandorla, viene consumata cruda o cotta, in ricette più o meno complesse, anche a seconda dei vostri gusti. La mandorla, come le noci, viene definita drupa, che tradotto descrive un frutto con un involucro esterno duro.

mandorlo facciamolobio

Il mandorlo, oltre a darci degli ottimi frutti, è anche un bellissimo albero, con i suoi fiori bianchi dal cuore rossastro.

Particolarmente apprezzate nel campo medico, le mandorle, vengono rinomate per la presenza di acidi grassi mono-insaturi, per la ricchezza di fibre, per l’effetto antiossidante e per un discreto contenuto di magnesio e altri minerali.

Le mandorle spesso vengono definite grasse, riducendone significativamente il suo valore nutrizionale. Oltre a ridurre gli effetti del colesterolo, le mandorle, possono aiutarvi a perdere peso, a differenza di quanto si pensi.

Indicativamente un etto di mandorle contiene:

207 calorie
5 gr di proteine
5 gr di fibre
7 gr di carboidrati
5 gr di zucchero
0,16 gr di vitamina E
Manganese
Magnesio
Fosforo
Calcio
Ferro

Quindi, quando vi dicono che la mandorla fa ingrassare, non è del tutto vero. Poi vedremo più avanti come mai.

Le proprietà della mandorla sono…..

Aiutano il cuore

Acidi grassi mono-insaturi e antiossidanti, sono le principali caratteristiche che fanno della mandorla un ottimo alimento. Le mandorle, in particolare, contengono flavonoidi, l’antiossidante per eccellenza, in grado di aiutare l’organismo a ridurre le scorie che ogni giorni il nostro organismo produce. Oltre a questo, la mandorla, contiene vitamina E, elemento importante per aiutare a mantenere in salute le arterie.

Consumare mandorle responsabilmente, e senza esagerare, aiuta il cuore. Grazie alla presenza di arginina, magnesio, rame, manganese, calcio e potassio, tutti elementi essenziali per la salute del nostro sistema cardiaco. La presenza di tali elementi permette alla mandorla di ridurre gli effetti del colesterolo e del diabete.

cuore mandorle facciamolobio

Regolano la funzione cerebrale

Le mandorle vengono spesso associate alla salute del cervello. La mandorla contiene riboflavina e L-carnitina, due elementi essenziali in grado di influenzare positivamente l’attività neurologica, evitandone il declino cognitivo. Per questo la mandorla viene spesso inserita nella dieta degli anziani, poiché può aiutare a prevenire disturbi come demenza Alzheimer.

Un toccasana per la pelle

La grande quantità di vitamina E, rende la mandorla un ottimo alimento antiossidante, in grado di nutrire la pelle e ridurre sensibilmente gli effetti che gli anni possono avere sulla pelle. Alcuni studi hanno dimostrato che la mandorla può ridurre i rischi di cancro alla pelle, danni che possono essere causati dallo stress, dai raggi solari e da una cattiva alimentazione.

Previene il diabete

Nonostante la mandorla sia molto calorica, ha una concentrazione di zuccheri pressoché nulla. Per questo aiuta l’organismo a rallentare il rilascio dello zucchero nel flusso sanguigno. Queste proprietà rendono la mandorla un ottimo alimento per abbassare i rischi di diabete.

Vi aiuta a perdere peso

E chi l’avrebbe mai detto? Le fibre contenute nella mandorla, oltre a garantirvi un senso di sazietà elevato, contiene grassi definiti sani. Ed è proprio questo che aiuta a perdere peso, il senso di sazietà. Le mandorle spingono il metabolismo a bruciare di più, e alcuni studi hanno evidenziato che l’obesità è molto più comune nei soggetti che non assumono mai frutta secca o fibre.

Copre le carenze dell’organismo

Come tutti sappiamo, per mantenere attivo il motore dell’organismo, è necessario fornirgli della buona benzina. Quando parliamo di nutrienti essenziali per il nostro corpo parliamo quasi sempre di vitamine e di sostanze liposolubili. Le proprietà alcalinizzanti della mandorla, sono in grado di bilanciare il PH del corpo. Avere un PH sano è importante per una corretta digestione, per avere un efficace sistema immunitario e per prevenire alcuni tipi di malattie. Tutte i nutrienti della mandorla possono garantire un assorbimento regolare dei nutrienti, la corretta sintesi del colesterolo e una produzione sufficiente di acidi biliari, essenziali per una corretta digestione degli alimenti.

mandorle facciamolobio

Mantieni il tuo intestino in perfetta forma

Come detto in precedenza, la mandorla, aiuta ad avere una corretta digestione dei cibi che mangiamo. Ma non solo, oltre ai grassi sani e ai fattori alcalinizzanti, le mandorle contengono componenti probiotici, che favoriscono la disintossicazione dell’intestino e una sana flora intestinale. Tra i batteri più conosciuti torna di moda il lactobacillus, famoso per essere presente in parecchi yogurt.

Riduce i rischi di contrarre il cancro

Le mandorle contengono gamma tocoferolo, una particolare forma della vitamina E, potente antiossidante, in grado di combattere i danni che i radicali liberi possono causare all’organismo, come il cancro. Sono infatti molti gli studi che associano la mandorla ad una riduzione delle probabilità di contrarre il cancro a colon, prostata e seno.

Addio mal di denti e mal di ossa

Le mandorle contengono minerali, tra cui magnesio e fosforo, nutrienti essenziali per la costruzione e il mantenimento di denti forti e ossa robuste. La mandorla previene il formarsi della carie, aumenta la solidità delle ossa aiutando a combattere l’osteoporosi.

Volete idee su come consumare le mandorle?

L’ideale sarebbe consumare le mandorle al naturale. Le mandorle che trovate spesso nei supermercati sono tostate e spesso trattate con acidi grassi, dannosi per la salute. Potete inserire le mandorle nelle vostre insalate, nel pesce o come semplice abbinamento ad un succo di frutto o una spremuta.

Attenzione a cosa scegliete.

Mangiate sempre mandorle con la buccia, oltre a mantenersi più a lungo, vi garantiscono un minor trattamento da parte delle aziende. Oltre tutto la pelle delle mandorle è ricca di nutrienti, migliorano la qualità dei globuli bianchi e apportano benefici all’intestino.

 

Le mandorle e le loro proprietà ultima modifica: 2017-01-30T21:44:23+00:00 da facciamolobio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *