Ipertensione: cause, sintomi e rimedi naturali

L’ipertensione arteriosa, o più comunemente chiamata pressione alta, è un fattore di rischio da non sottovalutare, poiché causa di malattie cardiache e arteriose, come ischemia o ictus. Secondo alcune stime tra meno di 10 anni le persone affette da ipertensione o pressione alta saranno oltre 1,5 miliardi, numeri stratosferici. La pressione alta si può gestire con rimedi naturali per abbassarla.

Cos’è l’ipertensione?

L’ipertensione si caratterizza per un aumento della pressione arteriosa, data da valori minimi e massimi. I valori della pressione arteriosa sono fondamentali, poiché se anomali, spingono il cuore a sforzi eccessivi, superiore alle normali attività cardiache, che se prolungati, possono portare ad un ingrossamento dello stesso.

Un flusso di sangue troppo forte può danneggiare i vasi sanguigni, coinvolgendo:

  • cuore
  • cervello
  • reni
  • occhi

La pressione arteriosa definita “normale” è compresa tra una massima di 120 e una minima di 80. Consigliamo di procedere ad un controllo della pressione almeno una volta all’anno, vi basterà recarvi in una farmacia per effettuarne la misurazione.

Quali sono le cause dell’ipertensione arteriosa o della pressione alta?

  • Fumo
  • Sovrappeso
  • Mancanza di attività fisica
  • Eccessivo uso di sale
  • Consumo eccessivo di alcol
  • Stress
  • Invecchiamento
  • Fattori genetici
  • Famigliari che in passato hanno avuto problemi di pressione alta
  • Malattie renali
  • Disturbi della tiroide

Questi sono solo alcune tra le cause più comuni che portano all’ipertensione.

Una vita sana ed equilibrata è forse la principale via per contrastare l’ipertensione e per tenere sotto controllo la pressione arteriosa.

ipertensione cause

Sintomi dell’ipertensione o della pressione alta

Capire i sintomi dell’ipertensione è fondamentale per non pregiudicare lo stile di vita. Avere la pressione alta è solitamente asintomatico, cioè non porta a segnali evidenti. E’ importante effettuare periodicamente controlli, l’ipertensione è uno stato patologico che può essere tranquillamente risolto con la prevenzione.

Spesso l’ipertensione porta a:

  • Ingrossamento del cuore che potrebbe pregiudicarne la corretta funzionalità;
  • Aneurisma dovuto a rigonfiamenti anomali delle arterie;
  • Restringimento dei vasi sanguigni spesso causa di insufficienza renale, deficit che può portare ad ictus o infarti;
  • Problemi alla vista legati alla rottura dei vasi sanguigni, che possono portare a cecità o danni visivi;

Capire i sintomi dell’ipertensione è complesso, e se notate anomalie sul vostro organismo come mal di testa frequenti, sangue dal naso o giramenti di testa, consultate il vostro medico, e non temporeggiate.

ipertensione sintomi

Pressione alta rimedi naturali per abbassarla: l’alimentazione

Curare l’ipertensione è una cosa seria, e spesso solo i farmaci possono farlo. Un’alimentazione sana e corretta può aiutarvi a prevenire la patologia, ma non a curarla. Quindi consultare un medico è sempre il primo consiglio quando si è affetti da ipertensione o pressione alta.

Esistono in natura tanti alimenti che possono aiutare a controllare la pressione e a ridurre la possibilità di ipertensione arteriosa. L’alimentazione è sempre il primo fattore per prevenire le malattie e per condurre una vita sana.

Gli alimenti che contrastano l’ipertensione naturalmente sono…..

  • Fagioli bianchi; un piatto di fagioli bianchi contengono percentuali di calcio, magnesio e potassio, fondamentali per una corretta funzionalità dell’organismo. Potete usare il fagiolo bianco come contorno, in zuppe o primi piatti. Se siete vegetariani potete sostituire la carne con i fagioli, ma è importante non utilizzare il sale.
  • Filetto di maiale; ammettetelo, è un alimento che mangeremmo tutti (vegani e vegetariani esclusi ovviamente). Bastano 300 gr di filetto di maiale per assumere magnesio e potassio nelle quantità giornaliere consigliate. A differenza di altri tipi di carne come il manzo, il filetto non contiene quantità eccessive di grassi saturi.
  • Yogurt bianco al naturale; un bicchiere di yogurt bianco fornisce alte percentuali di calcio, magnesio e potassio, componenti estremamente utili per controllare la pressione arteriosa. Potete usare lo yogurt bianco a colazione, per creare salse da utilizzare come condimento, o come snack pomeridiano. E se volete, potete preparare lo yogurt in casa.
  • Kiwi; il kiwi contiene potassio, magnesio e calcio, indispensabili per mantenere bassa la pressione arteriosa e per ridurre i rischi di ipertensione. Potete trovare altre informazioni sui kiwi <<QUI>>
  • Albicocca; l’albicocca contiene magnesio, potassio e calcio. Potete usarla per frullati, come snack o come dessert. L’albicocca e tutte le sue proprietà le trovi <<QUI>> 
  • Banane; le banane molto mature, quelle che hanno la buccia tendente al nero sono un’incredibile fonte di calcio, magnesio e potassio. Potete frullarle oppure congelarle per poi farne un buonissimo dessert.
  • Cavolo; il cavolo contiene calcio, magnesio e potassio. Il suo basso contenuto calorico e la ricchezza di antiossidanti rendono il cavolo un incredibile alimento per contrastare l’ipertensione.
  • Peperone rosso; buone percentuali di potassio, magnesio e calcio rendono il peperone ottimo per ridurre la pressione alta. Se lo conservate in frigo non fatelo per più di 10 giorni, perderebbe tutte le proprietà.
  • Broccolo; come scritto nell’articolo a lui dedicato, il broccolo è un alimento incredibile per contrastare l’ipertensione.
  • Patata dolce; il calcio, il magnesio e il potassio contenuti nella patata sono un ottimo rimedio contro la pressione alta. Frullati e dolci sono solo alcune delle possibilità che avete per consumarla regolarmente.
  • Quinoa; il 2013 è stato dichiarato anno internazionale della quinoa dalle Nazioni Unite. Questa pianta, una delle più ricche dal punto di vista nutritivo, ha tantissime proprietà benefiche per l’organismo, tra le quali la riduzione sensibile della pressione alta.
  • Avocado; ricco di minerali, l’avocado, è un ottimo alleato contro l’aumento della pressione arteriosa. Lo potete consumare come snack, come contorno o come aggiunta nelle vostre insalate estive.
  • Aglio crudo; in caso di ipertensione l’aglio crudo è considerata la vera alternativa naturale ai farmaci. Un uso regolare può abbassare sensibilmente la pressione arteriosa.
  • Biancospino; è forse il rimedio erboristico più conosciuto per contrastare l’ipertensione. Ricco di antiossidanti, viene utilizzato per migliorare la salute cardiovascolare, garantendo una pressione sanguigna normale.
  • Foglie di ulivo; la foglia d’ulivo ha un potere drenante sui reni senza eguali. Mantenere i reni puliti è uno dei fattori determinanti per avere una pressione arteriosa normale.

Ma rimane un fattore indispensabile eliminare il sodio dai vostri alimenti.

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.
Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull’uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.

Ipertensione: cause, sintomi e rimedi naturali ultima modifica: 2017-02-04T09:01:43+00:00 da facciamolobio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *