I funghi e le loro incredibili proprietà

Avete mai pensato che i funghi possano sostituire tutti i vaccini contro il cambio di stagione e l’influenza?

No? Nemmeno noi.

Incuriositi da questo alimento ci siamo informati e abbiamo scoperto che il fungo risulta essere il più efficace vaccino naturale contro invecchiamento e malattie influenzali. E come non parlarne visto che è anche il periodo migliore per raccoglierli? Crescono in ambienti umidi e assorbono tutti i minerali dalla terra come delle spugne.

Il fungo è in assoluto l’alimento più ricco di proteine nel periodo a cavallo tra l’autunno e l’estate. Le proteine aiutano il corpo ha combattere la stanchezza e a mantenere alto il livello di energie. Alcuni studi dimostrano l’efficacia dei funghi anche sul sistema immunitario, risultando utili anche nel combattere i tumori.

porcino-nel-boscoQueste sue incredibilità qualità sono dovute in grande parte alla presenza di fibre e chitina, che aiutano a prevenire diabete, malattie cardiovascolari e sindrome metabolica. Aiutano il fegato e i reni a disintossicarsi e aiutano il nostro corpo a reagire allo stress.

Nella storia, soprattutto in Asia, venivano considerati il cibo degli dei. Pensate che nell’antico Egitto era addirittura cibo riservato solo ai faraoni. L’Occidente fu sempre scettico sull’uso dei funghi in medicina, almeno fino a che non venne scoperta la penicillina, estratto da un fungo appunto. Ciò porto la scienza ad occuparsi seriamente dei funghi e delle loro proprietà.

Magnesio e fosforo per le ossa e per tonificare il sistema nervoso, il potassio per ripulire i reni e per aiutare il cuore, rame e ferro per aiutare l’organismo a migliorare le difese immunitarie ed aumentare resistenza fisica e mentale, a tutto questo può contribuire il fungo.

Secondo alcune ricerche americane, i minerali contenuti nei funghi aiuterebbero il sistema immunitario ad essere più forte, non dimenticando le proprietà anticancro.

La sua ricchissima varietà di vitamine (B, C, K, D e A) sono un vero e proprio integratore per il nostro organismo. Per gli amici vegani sono un vero toccasana, poichè possono sostituire la carne rossa. Grazie al suo elevato contenuto proteico possono sostituire carne e uova, con due vantaggi non da poco: non contengono colesterolo e contengono pochissime calorie.

Sapete qual’è il miglior minerale anti-età?

shutterstock_264180059-e1444898600365-400x250Il selenio. E guarda caso è contenuto tra i tantissimi minerali del fungo. E’ uno dei minerali più importanti nella nostra alimentazione poichè aiuta l’organismo a mantenersi pulito e ci protegge da sostanze che alla lunga possono diventare potenzialmente cancerogene. Il selenio è presente soprattutto nei funghi bianchi, come gli champignon. gallinaccio_n2

Chi soffre di pressione sicuramente conoscerà l’importanza della vitamina D nella propria alimentazione, poichè equilibra la pressione, aiuta l’assorbimento del calcio e aiuta a mantenersi in linea. Si parla di una percentuale bassa, ma come dei fantastici pannelli solari, se esposti al sole, possono ricaricarsi, ed è proprio per questo che ne consigliano l’esposizione al sole prima di essere consumati. Il fungo più ricco di vitamina D è il gallinaccio.

Come detto in precedenza il fungo contiene una piccolissima quantità di calorie, ma non solo. Grazie al contenuto di fibre riduce la fame allungando la digestione.

ATTENZIONE però a quello che comprate.

La maggior parte dei funghi che si trovano in commercio provengono da coltivazione. Aiutatevi sempre leggendo le etichette. Non fidatevi fai mai delle confezioni “nascoste”. Verificate sempre il contenuto di ogni vaschetta e verificate che non presentino segni di degenerazione (parti molli o tracce giallognole).

Quando acquistate funghi selvatici verificate sempre, anche informandovi con i venditori, che il terreno dal quale il fungo viene raccolto non sia stato contaminato da sostanze tossiche o metalli. I funghi sono una spugna, e assorbirebbero tutto. NON FIDATEVI MAI DELLA SCRITTA “PRODOTTO ITALIANO” ma andate oltre. In ogni cassetta che acquistate controllate che ci siano i certificati dell’Asl. I funghi fanno benissimo, ma se mangiate quelli giusti!

funghi_cancroMangiateli presto. I funghi acquistati tengono a sviluppare alcune sostanze leggermente tossiche, quindi è importante consumarli più freschi possibile. NON VI VENGA IN MENTE DI CONGELARLI. Se lo fate, sappiate che mangerete funghi che ormai non contengono più alcuna proprietà. Lavateli bene, ma non lasciateli a bagno. Evitate di usare troppo olio, perderebbero la loro capacità di saziare e di contrastare il colesterolo.

No, la pizza con i funghi non è esattamente il metodo migliore per consumare i funghi!

Ma non esistono solo funghi da mangiare, esistono varietà di specie che risultano essere ottimi medicinali.

In Asia vengono considerati dei veri e propri alimenti miracolosi. Ed effettivamente non si sbagliano.

I principi attivi presenti nei funghi hanno funzioni specifiche per ogni organo del nostro organismo. Il loro studio è ormai ininterrotto da anni. Negli ultimi anni anche l’Occidente ha espresso pareri positivi sull’uso dei funghi in medicina. La loro commercializzazione è ormai a livello globale e si possono trovare tantissimi prodotti anche online, oltre a farmacie, erboristerie e negozi di alimentazione naturale. Ma non fidatevi di funghi che non hanno certificazioni. 

Tra i funghi più importanti e riconosciuti a livello europeo (in Asia e America sono molte di più le varietà certificate) sono:

REISHI. Il suo nome composto è Ganoderma lucidum, e risulta essere uno dei medicinali naturali più efficaci. Aiuta ad eliminare i metalli tossici dal nostro organismo, è un buonissimo antiossidante, e combatte efficacemente il colesterolo. Equilibra il sistema immunitario, soprattutto nei cambi di stagione, dove gli sbalzi di temperatura mettono a dura prova le nostre protezioni. Viene anche utilizzato come supporto nelle terapie antitumorali.

SHIITAKE. Il suo nome è Lentinula edodes ed è il fungo più coltivato dopo lo champignon. Consumato regolarmente, senza esagerare, rinforza il sistema immunitario. A differenza del REISHI viene spesso utilizzato in cucina ed assomiglia al porcino.

HERICIUM. Hericium erinaceus è ottimo per chi ha difficoltà digestive, soprattutto in casi di gastrite e ulcere. La scienza europea da pochi anni ne studia i benefici poichè sembra essere in grado di proteggere e rigenerare il sistema nervoso centrale. E’ di appoggio a gravi malattie neurologiche. Se vi sentite un pò giù di morale potrebbe essere un ottimo rimedio.

MAITAKE. La Grifola frondosa, è ricca di vitamine e sali minerali, viene indicato come il prodotto nutraceutico per eccellenza (alimento naturale dalle proprietà terapeutiche o preventive). Contrasta l’aumento di peso garantendo uno sviluppo metabolico regolare, contrastando il deposito di grasso nel fegato e nei tessuti. Generalmente si trova essiccato.

Ma come fanno a contrastare il cancro? 

Nonostante gli studi inizino a fare passi importanti verso una cura, ancora come sappiamo, non esiste un rimedio anoderma-lucidum-reishiveramente efficace. Il cancro è una malattia creata dalla malformazione di una cellula che, per svariati motivi, non risponde in modo normale alle diverse necessità dell’organismo. Il fumo, la cattiva alimentazione, l’esposizione a fattori chimici, sono solo alcuni dei fattori che causano queste mutazioni.

L’uso dei funghi è sempre più utilizzato poichè in grado di aumentare le capacità del sistema immunitario a contrastare l’insorgenza delle cellule tumorali. Ma ricordate sempre che i funghi vengono utilizzati come SUPPORTO e non come cura per contrastare i tumori. In molti casi vengono utilizzati per limitare gli effetti collaterali della chemioterapia.

I funghi curativi si possono trovare in mille forme, ma prima di ogni acquisto informatevi (mai sulla stessa fonte) e controllate anche i rischi, non tutto ciò che fa bene evita i rischi. Esistono in rete tantissime informazioni sui funghi, dottori ed esperti ne consigliano l’uso, ma è sempre bene considerare in maniera obiettiva le informazioni che trovate. Affidatevi ai medici per scoprire come agiscono i medicinali o i funghi, mai fidarsi della rete.

 

I funghi e le loro incredibili proprietà ultima modifica: 2016-10-19T20:32:55+00:00 da facciamolobio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *