Come conservare più a lungo i cibi? Ecco 11 Pratici consigli!

Quante volte ti è capitato di dover buttare del cibo nella spazzatura perchè andato a male in frigo?

A noi è capitato, purtroppo.

Vaschette salva freschezza, pellicola trasparente, scomparti frigo ad-hoc non sempre sono sufficienti per salvare la freschezza dei prodotti.

E’ vero, basterebbe comprare prodotti freschi ogni giorno….

ma chi ne ha il tempo?

Al giorno d’oggi riuscire a fare spesa tutti i giorni è impensabile.

Ma esistono accorgimenti naturali per allungare il periodo di conservazione dei cibi senza perderne di proprietà. Nessun rimedio chimico, ma solo qualche accorgimento e qualche prodotto naturale.

Eccone alcuni:

1-Sapevi che per conservare al meglio il limone bisogna lasciarlo in un piattino con qualche goccia d’acqua? Nel frigo il limone si secca velocemente e grazie all’acqua il limone si mantiene idratato, garantendo una maggiore durata e un miglior sapore per più tempo.

limone

2-In generale le verdure fresche è sempre meglio conservarle in un contenitore chiuso, stando attenti a ripulire le parti andate a male. Il nostro consiglio è quello di scegliere bene le quantità, proprio per evitare di buttare cibo inutilmente.

3-Il pane dopo un giorno ti sembra duro? E’ vero, il pane è buono fresco, appena fatto. Ma se non riesci a consumarlo tutto nello stesso giorno dell’acquisto prova a lasciarlo nel sacchetto con un rametto di sedano. Può essere un buon consiglio anche tagliarlo a fette e congelarlo.

4-L’aglio non ama il frigorifero, ma preferisce un luogo buio dove circoli bene l’aria, magari una dispensa ampia.

5-Il cetriolo si disidrata molto velocemente, se vuoi mantenerlo il più possibile avvolgilo in uno straccio umido, vedrai il risultato!!

6-Se ti piacciono i carciofi ci raccomandiamo di tenerli in un contenitore ermetico nel frigo!

7-I funghi si conservano bene anche a temperatura ambiente in un sacchetto di carta.

8-Se ami le fragole (chi non le ama?) sai benissimo che conservarle buone è molto difficile. Lavale con acqua e aceto (1 di aceto per 10 di acqua) e vedrai che si conserveranno molto più a lungo.

In genere conservare la frutta dopo averle bagnata con qualche goccia di limone è molto più semplice. Il limone garantisce al frutto di tenere alla larga i parassiti.

frutta-fresca

9-Se hai tante patate è consigliabile lasciarle con qualche mela, perché ne sfavoriscono la germinazione.

10-Gli asparagi vanno lasciati in un contenitore con un po’ d’acqua, si manterranno molto più a lungo.

11-Se vuoi mantenere la banana è consigliabile chiuderne il gambo in pellicola trasparente, ma solo il gambo! 

Sono tanti gli accorgimenti che possiamo utilizzare per sprecare meno. Basta avere un po’ di senso pratico!

E tu, conosci qualche altro metodo infallibile per conservare al meglio i cibi?

Scrivilo nei commenti!;)

Come conservare più a lungo i cibi? Ecco 11 Pratici consigli! ultima modifica: 2016-05-18T20:21:09+00:00 da facciamolobio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *