Detox. Alimenti migliori e consigli

Quando senti la parola detox ti viene in mente la primavera? Alcuni saranno contenti, altri un po’ meno perché se arriva la primavera si avvicina anche la prova costume…..

Ogni anno la stessa storia. C’è chi smette di mangiare, chi inizia a bere ogni cosa pensando che si eliminino i liquidi in eccesso e chi si fida delle diete “fai da te” per perdere 4-5 kg di acqua (non di grasso). Per esser pronti ad affrontare l’estate con un fisico asciutto e bello da mostrare è importante un’alimentazione sana e ricca di alcuni elementi.

La soluzione non è MAI smettere di mangiare o stravolgere la propria alimentazione.

detox - consigli e alimenti

 

Prima di continuare con la lettura, rispondi a questa domanda. Pensi davvero che sia normale perdere 8-10 kg in poche settimane mangiando pochissimo? Secondo noi la risposta è NO. Fai solo del male a te stesso/a rischiando di compromettere la tua salute.

Detox. Ma cosa vuol dire realmente?

Quando associ la parola detox alla perdita di peso, oltre a sminuirne il significato, perdi anche il vero valore del termine. Al giorno d’oggi siamo a contatto con un’infinità di sostanze chimiche e tossiche per l’organismo, alimentazione sregolata, ambiente, prodotti di bellezza che interagiscono con il nostro corpo inquinandolo, e tante altre sostanze dannose.

Queste sostanze spesso si attaccano a fegato, apparato digerente e sangue. Guarda caso sono tre degli organi più importanti per il mantenimento di uno stato di salute adeguato.

Come si fa a capire se l’organismo ha bisogno di essere disintossicato? 

Sono diversi i segnali che possono manifestarsi. Per esempio:

  • Stipsi
  • gonfiore addominale
  • stanchezza cronica
  • aumento del peso
  • maggiore irritabilità
  • pelle secca e spenta
  • problemi a prender sonno

Tutti insieme, questi segnali, oltre a denotare un grave stato di intossicazione, possono causare problemi seri all’organismo. Spesso per migliorare il proprio stato di salute, è sufficiente modificare la propria dieta senza rinunciare a nulla (o quasi).

Il nostro organismo ha uno dei migliori servizi di pulizia mai visti, ma non sempre riesce a ripulire tutti gli organi. Come dicevamo in precedenza gli organi più a rischio quando si parla di intossicazione sono:

  • colon
  • fegato
  • reni

Il colon svolge un lavoro fondamentale, poiché cerca di mantenere le sostanze nocive lontane dal flusso sanguigno. Per averlo in perfetta funzione sarà sufficiente aggiungere alimenti ad alto contenuto di fibre. Frutta e cereali vanno benissimo. 

Le fibre aiutano a mantenere la regolarità intestinale, garantendo una buona funzione digestiva.

Il fegato svolge un effetto detox naturale sull’organismo, ma va sostenuto per essere sempre efficiente. Ridurre gli alimenti ricchi di grassi, è il primo passo, in più, perderete subito peso. 

Non dimentichiamo i reni, i purificatori del sangue. Come per il fegato, l’alimentazione è fondamentale per mantenerlo in salute. La vitamina C aumenta i livelli di istamina, in grado di diminuire l’infiammazione renale causata da un eccessivo lavoro per mantenere pulito il vostro organismo.

Per fare tutto questo evita integratori o altre fantasmagoriche soluzioni. Ci pensa la natura, come sempre, a fornire gli alimenti disintossicanti per l’organismo.

Quali sono i migliori alimenti detox?

Carciofi

I carciofi aiutano le normali funzioni del fegato. Aumenta la produzione di bile, elemento che aiuta il fegato ad assimilare al meglio il cibo. Oltre a questo è ricco di fibre, proteine, magnesio, acido folico e potassio.

Asparagi

L’asparago è uno dei migliori alimenti detox. Oltre a ripulire dalle tossine il nostro organismo, è un ottimo anti-age, protegge dal cancro e aiuta il cuore a mantenersi attivo. Tra le sue qualità spicca anche la capacità di filtrare le sostanze nocive che arrivano al fegato.

Avocado

L’alto numero di fibre contenute al suo interno stanno portando l’avocado ad essere il migliore tra gli alimenti disintossicanti. Nonostante sia ricco di grassi, è bene dire che quelli contenuti al suo interno vengono definiti “grassi buoni”. Per ottenere i migliori risultati mangiate avocado senza altri alimenti.

Barbabietola

Non sono facili da trovare, ma sono sempre più comuni nei grandi supermercati. Aggiungerla ai vostri piatti, oltre a donare un bellissimo colore rossastro, vi permetteranno di tenere lontane le tossine dal vostro corpo. Questa sua capacità repellente è data dall’alto numero di antiossidanti presenti al suo interno.

Broccolo

Lo abbiamo già detto più volte, il broccolo è uno degli alimenti migliori del pianeta. Se non vi entusiasma mangiarli, provate a cambiare ricetta e ad inserirli sempre di più all’interno della vostra dieta. Il broccolo è forse il miglior alleato per eliminare le tossine dal vostro corpo, oltre ad essere un formidabile scudo contro i radicali liberi.

Cavolo

Forse lo associ spesso ai broccoli, anche il cavolo non si presenta sempre al meglio sulle nostre tavole, ma sappi che oltre ad aiutare il fegato, abbassa notevolmente i valori del colesterolo.

Aglio

Se tiene lontano Dracula un motivo ci sarà…… E siccome non era sufficiente l’aglio tiene lontane anche le tossine (e forse la tua dolce metà :)). L’aglio stimola il sistema immunitario ed è un ottimo alimento per dare maggiore sapore ai vostri piatti.

Zenzero

Questa radice ha un altissimo valore medicinale da tantissimi anni. Utilizzato in tè o altre bevande, lo zenzero aiuta sensibilmente la digestione, migliorando anche le funzionalità del fegato.

Pompelmo

Ha un sapore aspro, ma le tantissime vitamine contenute nel pompelmo ne fanno un frutto dall’alto valore detox. Inserito di diritto tra gli alimenti disintossicanti grazie alla ricchezza di fibre. Il pompelmo si dice anche che aiuti a migliorare il metabolismo, aumentando la naturale perdita di peso.

Tè verde

Bere tè verde è una gran buona abitudine. Ricco di antiossidanti in grado di eliminare dall’organismo i radicali liberi, causa di invecchiamento.

Citronella

Quest’erba viene utilizzata da anni in Thailandia come medicinale per ripulire gli organi. Aiuta fegato, reni, vescica e tratto digestivo. Tutte queste qualità la rendono un ottimo alimento detox, e può essere consumata come tisana dal sapore forte e intenso.

Limone

Il limone è piccolo, ma ricchissimo di proprietà antiossidanti. Attenzione a bere limone sempre mischiato ad acqua, il suo potere corrosivo può rovinare lo smalto dei denti. Assunto a fine pasto può aiutare a migliorare la digestione.

Olio d’oliva

L’olio d’oliva agisce da spazzino del fegato. Se vuoi essere sicuro di ripulire il tuo corpo dalle tossine, l’olio d’oliva non deve mancare, ma attenzione che sia biologico e di coltivazione italiana, non tutto l’olio fa bene. Preferitelo a crudo e a condimento di una bella insalata.

Curcuma

La curcuma è stata spesso studiata per le sue capacità di azione sul fegato. Oltre ad utilizzarlo sui tuoi alimenti puoi trovare in commercio tantissime tisane depurative.

Come dimenticare quella più semplice da trovare….. l’acqua è sempre il miglior elemento per disintossicare il corpo dalle tossine. Non dimenticare mai di bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno, per gli sportivi anche di più.

Quali sono gli alimenti da evitare?

Oltre agli alimenti da aggiungere alla dieta, ve ne sono anche alcuni da eliminare brutalmente.

Alcol

L’alcol ha un effetto nocivo sulle funzionalità del fegato, e per questo è altamente sconsigliata la sua assunzione.

Caffè

Tutte le bevande che contengono caffeina hanno un effetto disidratante sull’organismo, aumentando il lavoro del fegato. Servirà molta più acqua per eliminare le tossine dall’organismo se sei amante del caffè.

Dolci e caramelle

Ti stai disintossicando, non dimenticarlo. Dolci e caramente per qualche mese lasciali alle tue amiche o ai tuoi amici. Ricorda, hai un obiettivo, la prova costume!

Tutti gli alimenti detox di cui abbiamo parlato possono essere consumati in una normale dieta. Meglio chiedere un parere ad un nutrizionista se vuoi la certezza di non eccedere in dosi o in alimenti sconsigliati per il tuo organismo.

 

Detox. Alimenti migliori e consigli ultima modifica: 2017-04-20T16:36:06+00:00 da facciamolobio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *