Curcuma, la spezia più potente dei farmaci

Condividilo con i tuoi amici!

La curcuma è una spezia ricca di proprietà e benefici per l’organismo. In India è famosa per le sue proprietà rigeneranti e viene inserita in tantissimi piatti.

Anche grazie alla sua rinnovata popolarità, la curcuma, può essere trovata al supermercato ed è oggi molto più semplice da inserire nelle proprie ricette.

Cosa rende così speciale la curcuma?

Partiamo dicendo che la curcuma è una delle erbe medicinali più dibattute, ed è inserita in oltre dieci mila articoli che trattano le sue incredibili proprietà.

Curcuma proprietà

La curcuma proviene dalla curcuma longa, una pianta tipica dell’India e del sud-est asiatico.

Ciò che comunemente chiamiamo curcuma non è altro che la polvere macinata di questa pianta, dal colore giallo intenso, simile allo zenzero.

Il principio attivo della curcuma, scintilla di tutte le sue proprietà, è la curcumina.

Quello che fa diventare speciale questa spezia è il paragone con i farmaci. Pensa che in moltissimi test è stato dimostrato che la curcuma ha effetti uguali, se non superiori, ai prodotti farmaceutici.

Nel dettaglio è stato dimostrato che la curcuma può sostituire:

  • anti-infiammatori
  • antidepressivi
  • farmaci di supporto durante la chemioterapia
  • aspirina
  • antidolorifici
  • farmaci contro il diabete
  • farmaci contro l’artrite
  • farmaci per dolori intestinali
  • farmaci per il colesterolo
  • prodotti per la cura della pelle
  • prodotti dimagranti

Insomma, in poche manciate di curcuma, sono contenute tantissime proprietà. Attenzione, lo diciamo sempre, quando è necessario il farmaco non va MAI sostituito con un alimento o una spezia.

Quali sono tutte le proprietà benefiche della curcuma?

Ciò che può sembrare strano è che siano test scientifici a dimostrare quanto la curcuma possa essere importante nella vita di tutti i giorni. Test che hanno evidenziato quanto questa spezia sia un potente elemento in grado di inibire le malattie senza avere, quasi mai, effetti collaterali o controindicazioni.

1. Disturbi della coagulazione? Vai con la curcuma

I problemi di circolazione sono comuni, e per essere trattati vengono usate medicine come le aspirine o l’ibuprofene, in grado di diluire maggiormente il sangue nelle vene.

Ma non sempre i farmaci sono necessari, questo perché sono spesso portatori di controindicazioni, come mal di testa o mal di schiena.

Per questo, in alcuni casi, può essere utile assumere curcuma, zero effetti collaterali e stesse proprietà benefiche delle medicine.

2. Depressione, più felice con la curcumina

Premettiamo che al momento gli studi sono ancora agli inizi (non esiste un grosso numero di ricerche), ma a quanto pare la curcuma risulta molto efficace sui sintomi della depressione.

I primi test hanno evidenziato come la curcumina, il principio attivo della curcuma, svolga sul cervello una stimolazione positiva, simile a quella dei farmaci anti-depressivi, ma senza alcun effetto collaterale.

3. L’anti-infiammatorio più potente al mondo? La curcuma!

No, non è uno scherzo. La curcuma è uno dei più potenti anti-infiammatori presenti in natura, molto più efficace dell’aspirina e dell’ibuprofene (elemento presente nell’OKI e nel Moment).

Per questo, nessun farmacista ti dirà che la curcuma è migliore rispetto a quasi tutti i farmaci…….

Negli ultimi anni sono stati studiati gli effetti della curcumina sull’Alzheimer, anche se ad oggi non è ancora stata definita del tutto, tuttavia ci sono buonissime possibilità che venga inserita in alcuni trattamenti sperimentali.

4. Dai un tocco di salute alla tua pelle

Grazie alle proprietà anti-infiammatorie della curcuma, anche la pelle può trarre benefici. La presenza di anti-ossidanti garantisce alla pelle lucentezza e miglior capacità di rinnovamento cellulare.

In più, aiutano a prevenire l’acne e la guarigione dei brufoletti…..

Ma fai attenzione perchè in pochissimi casi la curcuma può irritare la pelle, prima di applicarlo sul viso prova a stenderlo su un braccio. Se noti irritazione, evita di usarlo sul viso.

Se vuoi essere sicuro/a sull’uso della curcuma per la pelle, consulta un dermatologo che saprà consigliarti i prodotti più giusti per il tuo tipo di pelle.

5. La curcuma contro l’artrite

Nonostante siamo abbastanza giovani (33 e 28 anni) anche noi iniziamo a sentire il peso dell’età…..

L’artrite è un problema molto comune per le persone meno giovani, e la curcuma può aiutare negli stati più lievi, proprio grazie alle proprietà anti-infiammatorie e anti-dolorifiche.

La curcumina, così come i farmaci contro l’artrite, aiuta a ridurre i dolori alle ossa. Ma a differenza dei medicinali che possono avere serie controindicazioni, la curcuma, non causa alcun effetto negativo alla salute.

Bello no?

6. Aiuta a combattere il cancro

Quando si parla di certe malattie è necessario chiarire che la natura PUO’ aiutare a sconfiggerle, ma NON sono mai la soluzione.

In alcuni test scientifici è stato dimostrato che la curcumina può aiutare nell’invertire la malattia. In alcuni casi è stato evidenziato che la curcumina è stata in grado di uccidere le cellule tumorali, impedendone la ricrescita.

Ci piacerebbe dire il contrario, ad oggi, non esistono cure naturali efficaci al 100% sul cancro, ma la curcumina è sicuramente un grandissimo alleato.

7. Un occhio al diabete…

L’alimentazione ricopre un ruolo chiave nel combattere il diabete.

Un’alimentazione scorretta e uno stile di vita poco sano possono aumentare la glicemia, favorendo l’insorgenza del diabete. Ci sono alcuni studi, risalenti al 2009, che hanno portato alla scoperta della curcumina come “controllore” dell’inulina, in grado di invertire e controllare il diabete.

Oltre a diminuire le probabilità di aver problemi legati al diabete, la curcumina, può aiutare anche a contrastare le complicanze dovute al diabete, come retinopatia e neuropatia diabetica.

8. Sei in sovrappeso? Nella dieta inserisci la curcuma

L’obesità crea molti problemi alla salute, e questo non lo diciamo solo noi.

Uno studio ha dimostrato che grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie, può ridurre gli effetti negativi dell’obesità sull’organismo, ma senza dimenticare che una corretta alimentazione è fondamentale.

Curcuma benefici

9. Difficoltà a digerire? Curcuma al posto del bicarbonato

Lo stress è uno delle prime cause dei problemi digestivi.

Quando un soggetto ha problemi gastro-intestinali è anche più portato ad aver problemi con i medicinali. Questo perchè la flora dello stomaco, se compromessa, può avere seri problemi con i farmaci.

Le proprietà anti-infiammatorie della curcumina aiutano a gestire le infiammazioni dell’intestino, migliorando, molto più dei farmaci, la flora batterica dello stomaco e aiutando a lenire il dolore.

10. Colesterolo addio

Come il diabete, anche il colesterolo è un cattivissimo cliente per la salute del cuore.

I danni alle arterie dovute a diabete e colesterolo sono spesso pericolosi per la salute dell’intero organismo. Per questo, chi soffre di colesterolo, è costretto ad assumere tutti i giorni una “pastina”, un farmaco che regola il colesterolo in modo chimico.

Nonostante il farmaco funzioni sull’abbassamento del colesterolo, non è in grado di agire sulla causa del problema, l’alto livello di zuccheri presenti nel sangue.

Curcumina e olio di pesce, è stato dimostrato, agiscono sul problema, garantendo una risoluzione definitiva.

Anche in questo caso consulta il medico prima di intraprendere una cura naturale sul colesterolo.

La curcuma ha effetti collaterali?

Nonostante sia pressoché sicura in tutte le situazioni, l’eccesso di curcuma può causare effetti collaterali come:

 

  • Nausea
  • Diarrea
  • Ipotensione (abbassamento della pressione sanguigna)
  • Contrazioni uterine in donne in gravidanza
  • Aumento del flusso mestruale

Le cause sono legate per lo più a sintomi allergici.

Meglio non assumere curcuma se stai prendendo medicinali.

Come usare la curcuma in cucina?

Dopo tanti complimenti a questa spezia, forse ti starai chiedendo come usarla in cucina…..

Oltre ad essere un ottimo ingrediente per una tisana o un thè, la curcuma, è ottima per creare una saporitissima zuppa al curry.

Ci sono tantissimi modi per inserire la curcuma in una dieta equilibrata, ma è un ingrediente anche molto versatile, studia qualche ricetta e poi proponila qui sul blog 😉

Condividilo con i tuoi amici!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.