Come pulire il frigo con prodotti naturali. La guida completa

Pulire il frigorifero è una rottura. Ammettiamolo tutti.

“Si ma cavolo, nel frigo ci teniamo tutto ciò di cui ci alimentiamo!”

Questa è la giustificazione principale che ci spinge a pulirlo, a svuotare quel fortino potenzialmente ricco di ogni tipo di germe, ma tanto difficile da igienizzare.

Tu che segui facciamolobio.com o che ti appresti a farlo sappi che i prodotti di pulizia, è vero, puliscono, ma sono anche pericolosissimi per la salute. In questo articolo ti daremo consigli pratici per pulire il frigo con prodotti naturali, attenti alla natura ma soprattutto attenti alla tua salute.

Per la voglia di pulirlo invece……. fatti questa domanda

“mangerei mai qualcosa che è a contatto con milioni di germi e batteri?”

Partiamo dal presupposto che il frigo andrebbe pulito molto spesso. E come in tutte le cose, maggiore è la polizia costante, minore è la fatica.

Per pulire il frigo NON SONO NECESSARI DETERGENTI CHIMICI. 

Dimenticateli.

Non solo sono pericolosi per voi e vengono a contatto con i cibi, ma lo sono anche per la natura che ci circonda.

Partiamo dall’inizio.

Per pulire il frigo, dovete svuotarlo.

Sappiamo benissimo che siete dei maghi della pulizia senza spostare gli oggetti, ma fate uno sforzo per il frigo.

Un consiglio, fatelo prima di fare la spesa. Svuotare un frigo quasi vuote, è molto più semplice.

Pulire il frigo con acqua e aceto

Se pulite abitualmente il frigorifero vi basteranno acqua e aceto. Vi basterà unire qualche goccia di aceto in un litro di acqua calda per creare un igienizzante naturale straordinario. Se non è molto sporco e lo volete pulire ugualmente, potete pulire il frigo senza utilizzare l’aceto.

Pulire il frigorifero con limone e bicarbonato

Ti basterà creare una pasta con bicarbonato, succo di limone e acqua calda per rimuovere qualsiasi traccia di sporco. Anche quello più resistente e secco.

Il succo di limone è noto per essere un ottimo battericida, ed è molto efficace sui residui di muffa. Il bicarbonato invece è un elemento abrasivo in grado di rimuovere ogni residuo di cibo.

Anche quello che ormai ha la residenza all’interno del tuo frigo.

Vediamo come costruire un ottimo detergente con pochi elementi naturali

Ingredienti:

1 tazza di aceto bianco
2 tazze di acqua calda
10 gocce di olio essenziale di limone

Prendi un recipiente di plastica, magari un detergente finito e che mai più ricomprerai.

Metti all’interno due parti di acqua e una di aceto. E qualche goccia di olio essenziale di limone.

Spruzza la miscela all’interno del frigo e lascialo agire per un minuto. Il tempo utile per eliminare i batteri. Oltre a cacciare via gli odori lasciati dal cibo, l’acqua e il limone ti aiuteranno a staccarli dalla parete.

Lo stesso metodo può funzionare anche per il forno a microonde (un altro oggetto che non puliamo mai).

pulire frigo naturalmente

In commercio esistono anche prodotti definiti naturali, con all’interno quasi sempre aceto o limone.

Ma perché spendere soldi in prodotti commerciali, quando potete farli a casa vostra con pochi centesimi?

Come pulire il frigo con prodotti naturali. La guida completa ultima modifica: 2017-04-03T12:56:11+00:00 da facciamolobio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *