Cenone di Capodanno: 7 alimenti immancabili

Ci stiamo avvicinando al capodanno. Un momento speciale da vivere con i propri amici (a Natale con i tuoi ma a Capodanno con chi vuoi….) e per festeggiare la fine del 2016.

Chi più e chi meno, si starà spremendo le meningi per preparare una bella cena di fine anno. Se non sapete cosa scegliere per allietare l’attesa della mezzanotte, vi diamo alcuni consigli su quali prodotti, rigorosamente naturali,  mettere sulla vostra tavola o inserire nelle vostre ricette.

La tradizione vuole che i prodotti consumati alla fine dell’anno siano portafortuna per l’anno nuovo. 

I prodotti che non possono mancare nel tuo cenone di Capodanno!

  • Lenticchie. In un cenone di fine anno che si rispetti, le lenticchie non possono mai mancare. Le lenticchie vengono inserite nel menù di capodanno perchè la loro forma arrotondata ricordano le monete, auspicio, quindi, di fortuna e ricchezza. Ogni chicco è una moneta, quindi più ne mangiate più fortuna avrete.
    Oltre all’auspicio della ricchezza, le lenticchie sono un ottimo alimento per la salute. La lenticchia è ricchissima di proteine e carboidrati. Sono un’ottima fonte di energia poichè hanno un alto valore calorico, ma poverissime di grassi. Oltre a questo contengono fosforo, per la salute del cervello, vitamina B e un’elevata percentuale di fibre alimentari. 

lenticchia facciamolobio

  • Riso. Il riso, come le lenticchie, è sinonimo di prosperità e abbondanza. Per questo inserirlo nelle proprie ricette o spargerne qualche manciata sul tavolo è di buon auspicio per l’anno che verrà. Esistono vari tipi di riso, classico, nero, rosso, basmati o integrale. Qualunque sia la scelta per il vostro cenone, il riso è un alimento rinfrescante, disintossicante e astringente, anche se in minima parte. Se mangiate molto, e sarà quasi sicuramente così, il riso può aiutarvi a digerire, anche perché la permanenza del riso all’interno dello stomaco è molto inferiore alla stragrande maggioranza dei cibi che consumate. Oltre a questo vi sazierà più in fretta.

riso facciamolobio

  • Bietola. In alcuni paesi vengono inserite piante a foglia larga come ornamento sulle tavole imbandite poiché ricordano il denaro. Pensate che negli Stati Uniti vengono consumate foglie di cavolo perchè ricordano il verde dei dollari. Le bietole sono ricchissime di vitamine, magnesio, ferro e potassio. Sono per lo più composti di acqua, e per questo sono poverissimi di grassi. Per questi motivi, la bietola, è un alimento lassativo, emolliente e anti-anemico. Se non vi piacciono usatelo puramente come ornamento portafortuna.

bietola facciamolobio

  • Mandarino. La forma tonda del mandarino è simbolo di eternità e buon auspicio. La buccia del mandarino è un potentissimo antiossidante, grazie al limonene. Dalla buccia si può estrarre un buonissimo olio essenziale in grado di calmare gli stati ansiosi e in grado di combattere l’insonnia. Il mandarino è ricchissimo di vitamina C, fondamentale per mantenere sano il cervello e il sistema immunitario. E’ un alimento ricco di fibre, ferro, magnesio e acido folico. E poi il colore arancione del mandarino può essere anche un ottimo contorno nelle vostre tavolate.

mandarino facciamolobio

  • Uva. L’uva simboleggia l’abbondanza, la prosperità. Si dice chi mangia uva a capodanno nell’anno che verrà conterà i soldi. Composta da pochissimi grassi, l’uva, è ricchissima di acido folico e vitamine A, B e C. Oltre alle vitamine e ai minerali, l’uva, ha un effetto disintossicante per l’organismo, migliora la circolazione e riduce i valori del colesterolo cattivo. (Se vuoi sapere di più sull’uva leggi il nostro articolo QUI)

uva facciamolobio

  • Melograno. Il melograno viene ritenuto simbolo di fertilità e ricchezza poichè ricchissimo di chicchi al suo interno. Dal punto di vista nutrizionale, il melograno, è ricchissimo di vitamina A e B, e il suo succo apporta numerosi benefici al sistema cardiovascolare, aiutando il cuore a mantenersi in salute, allontanando i rischi di infarti e ictus. Abbiamo parlato qualche mese fa del melograno e le sue proprietà QUI

melograno facciamolobio

  • Peperoncino. Se siete superstiziosi potete puntare molto sul peperoncino. Si dice infatti che allontani la cattiva sorte. Soprattutto al sud si ritiene in grado di annullare eventuali malocchi. Il peperoncino ha numerose proprietà mediche grazie alla ricchezza di capsaicina, flavonoidi, carotenoidi, calcio e ferro. Il peperoncino contiene anche moltissima vitamina C, molto maggiore rispetto a tutti gli altri frutti che potete trovare in natura. Se non amate molto il gusto del peperoncino, potete pensare anche ad inserirlo come ornamento.

peperoncino facciamolobio

Oltre agli alimenti è bene non dimentica il vischio e qualcosa di rosso. Scambiarsi un bacio con il proprio innamorato sotto il vischio è di buon auspicio per serenità e tanto amore. Mentre indossare qualcosa di rosso, o abbellire le stanze con accessori rossi, oltre a dare colore, il rosso è sinonimo di passione.

E tu, a quale alimento non rinunci mai per il tuo cenone di capodanno?

Cenone di Capodanno: 7 alimenti immancabili ultima modifica: 2016-12-20T13:46:46+00:00 da facciamolobio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *