Alito cattivo: rimedi naturali per sconfiggerlo

Non sai come curare l’alito cattivo? Soffri di alitosi e vuoi trovare una soluzione?

In natura esistono diversi metodi efficacissimi per risolvere il problema dell’alito cattivo.

Scritta così, sembra uno spot pubblicitario di un farmaco naturale contro l’alitosi. Beh, quasi diremmo.

L’alito cattivo è un problema più comune di quanto si pensi.

Alitosi: le cause

L’alito cattivo è causato da alcuni elementi che contengono zolfo, di norma ingeriti tramite l’alimentazione. Anche se generalmente si risolve entro le 24h, può diventare un vero e proprio problema.

Quando l’alitosi non si risolve nel giro di poche ore, può diventare cronico. Le cause comuni che causano l’alito cattivo cronico sono:

  • scarsa igiene orale
  • assunzione di alimenti non adatti all’organismo
  • problemi ai denti
  • malattie del fegato
  • diabete
  • cipolla

La cipolla, l’abbiamo aggiunta noi, ma tutti sappiamo che assumerne troppa può causare un allontanamento generalizzato di tutte le amicizie e dei partner……

In alcuni casi l’alitosi è sintomo di altre malattie, è bene quindi consultare un medico.

Per “curare” l’alitosi è sufficiente variare la propria alimentazione. Una dieta sana e regolare può risolvere tantissimi problemi di salute.

Esistono in natura alimenti adatti alla cura dell’alitosi. Alimenti che puoi trovare in tutti i supermercati.

In genere gli alimenti ad alto contenuto di fibre sono un ottimo rimedio naturale. Grazie all’aiuto che possono fornire alla digestione, è uno dei primi e più efficaci rimedi che puoi provare.

Un’idratazione adeguata aiuta il tuo organismo a liberarsi delle tossine, spesso causa dell’alito cattivo.

rimedi naturali alitosi

Masticare qualche foglia di prezzomolo può rinfrescare il tuo alito, evitando spiacevoli episodi.

Inserire nella propria dieta agrumi e verdure, grazie all’apporto di vitamine e antiossidanti, aiutano gengive e denti a rimanere sani a lungo, inibendo la creazione di carie e gengiviti, fattore determinante dell’alito cattivo.

Anche avere un sistema digestivo sano è fondamentale per curare l’alitosi. Inserire nella dieta alimenti ad alto contenuto di probiotici, come yogurt e kefir, permetteranno al tuo organismo di digerire gli alimenti in modo corretto, evitando la formazione di gas.

Tra le altre cause dell’alito cattivo ci sono anche alimenti ad uso comune, come:

  • cipolla (eh si, doveva arrivare anche il suo momento…), meglio evitarla cruda
  • alimenti ad alto contenuto di grassi come la frittura, a lenta digestione che aumentano l’alitosi
  • zuccheri, assumerne troppi porta alla formazione di carie e a gengiviti (lo zucchero è come una droga)
  • alimenti appiccicosi come le caramelle gommose, che attaccandosi ai denti può favorirne il decadimento
  • bevande zuccherate, che lasciano nella nostra bocca tantissimi zuccheri liberi di far danni

 

Oltre ai rimedi naturali citati più su, esistono alcuni alimenti miracolosi per risolvere il problema dell’alitosi. L’utilizzo di olio essenziale di menta piperita o l’olio di cocco, può risolvere definitivamente il tuo problema!

La menta piperita è un’alternativa naturale contro il cattivo odore, ottima per favorire il sistema digestivo e ha un buonissimo odore. L’olio di cocco, invece, è un efficacissimo trattamento naturale. Se non ami utilizzare il filo interdentale per la tua igiene orale (bisogna usarlo tutte le sere!) puoi provare con un cucchiaino di olio di cocco. Oltre a pulire efficacemente la tua bocca, non rovina le gengive.

Una corretta igiene orale è la prima soluzione contro l’alito cattivo.

igiene orale alito cattivo

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull’uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.

Alito cattivo: rimedi naturali per sconfiggerlo ultima modifica: 2017-06-30T07:37:53+00:00 da facciamolobio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *