ABC Parmareggio, la merenda dolce | Facciamolobio

ABC Parmareggio, la merenda dolce che non ti aspetti

Condividilo con i tuoi amici!

In queste ultime settimane abbiamo parlato dell’importanza di acquistare SANE merendine per i più piccoli.

Dopo aver parlato e scoperto tutte le proprietà dei succhi di frutta che comunemente si trovano al supermercato, oggi parliamo di un’ottima alternativa sana da inserire nella pausa merenda. L’alimentazione, soprattutto per i bambini, è spesso sottovalutata, e saper scegliere è importante!

RICORDA! AI BAMBINI NON PUOI DAR TUTTO QUELLO CHE SI TROVA AL SUPERMERCATO

Speriamo questo di avervelo fatto capire.

Questa mattina, passeggiando per il supermercato, nel banco frigo abbiamo scoperto una novità da Parmareggio, LA MERENDA DOLCE!!!!!

Una merenda sana e gustosa, pensata per i più piccoli, e perché no, anche per i più grandi (come noi).

ABC della merenda parmareggio

Parmareggio, chi è?

Parmareggio è un’azienda emiliana nata nel 1983 tra le colline reggiane, per capirci, la zona dove è prodotto i parmigiano reggiano, una delle forme più conosciute in commercio. Dopo aver sperimentato per anni, le merende a base di formaggio (noi le abbiamo nei dispenser in ufficio), hanno pensato di creare una nuova merenda dolce, che al posto del classico pezzo di forma contiene un plum cake.

Che cosa ha di speciale questa nuova merenda dolce?

Per realizzarla si sono avvalsi della collaborazione del dott. Donegani, un esperto in alimentazione e nutrizione. Il prodotto si aggiunge alla linea ABC della merenda e contiene proteine, carboidrati e la giusta quantità di grassi, garantendo ai ragazzi un giusto apporto di energie, senza appesantire troppo la giornata.

Rispetto alle classiche merendine (che noi odiamo tanto), la merenda dolce di Parmareggio contiene proteine nobili, già presenti nel Parmigiano Reggiano, ricche di amminoacidi essenziali, importanti per il corretto sviluppo degli organi, soprattutto durante l’età dello sviluppo. Spesso i bambini mangiano SOLO grassi, creando squilibri e deficit nutritivi. Quello che ci ha colpito è anche la comodità.

La confezione permette agli alimenti di mantenersi fino a quattro ore fuori dal frigo, per questo è comodissima in ogni circostanza, e può essere inserita nello zaino o in una tasca del giacchetto. Da pochi giorni avrete sicuramente visto il video con il quale si sponsorizza la nuova merenda dolce

Dove l’ormai famoso topolino spiega ai propri alunni di cosa si sta parlando.

Parmareggio è presente anche su Facebook (cosa non comune per chi è parte del settore) dove racconta e spiega cosa rende tanto importanti per la salute i prodotti che distribuiscono, fornendo consigli utili sulle ricette e sulle qualità nutrizionali.

Al link di Facebook potete trovare tante altre informazioni.

#Parmareggio #ABCdellamerenda #dolce #ad

Condividilo con i tuoi amici!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *