10 modi per schiarire i capelli in modo naturale

I capelli chiari sono sempre un bel vedere. Oltre ai classici rimedi chimici, esistono rimedi naturali altrettanto validi e duraturi, ma che al contrario dei primi, non rovinano né la salute né i tuoi capelli.

 

Vuoi sapere come schiarire i capelli naturalmente?

Vediamo come fare.

 

Nonostante sia una buona prerogativa del periodo estivo, sono tantissime le donne che hanno voglia di dare una schiarita ai propri capelli.

Spesso però, per farlo, sono necessarie ore dalla parrucchiera e prodotti chimici. Mentre per la prima cosa, non ci sono tante controindicazioni (farsi coccolare dalla parrucchiera o dal barbiere è sempre piacevole), l’uso dei prodotti chimici non fa altro che mettere a rischio la salute dei capelli in primis, e dell’organismo in seconda battuta.

 

Schiarire i capelli in casa e in modo naturale è possibile con pochi e semplici ingredienti, comunissimi, che non mettono a rischio nulla, se non il tuo capello scuro!

 

A parte gli scherzi, nell’articolo, ti spiegheremo come schiarire i capelli in modo naturale, senza ricorrere ad agenti chimici e senza mettere a repentaglio la tua salute. Ogni capello, anche a seconda del colore, reagisce meglio alla schiaritura.

 

Oltre al pericolo degli agenti chimici, il costo degli elementi che vedremo è veramente esiguo.

Bando alle ciance, iniziamo a vedere i 10 modi che ti permetteranno di schiarire i capelli naturalmente in casa.

Come schiarire i capelli in casa

Come schiarire i capelli in modo naturale

1.Il miele

Il miele come sicuramente saprete ha tantissime proprietà utili alla salute. Con l’aggiunta di olio d’oliva può diventare anche un ottimo rimedio contro i capelli secchi.

Per creare il composto ti serviranno:

  • 2 tazze di aceto bianco/distillato (lo puoi trovare in supermercato)
  • 1 tazza di miele crudo o grezzo
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaio di cardamomo macinato o cannella

Ti basterà mescolare tutti gli ingredienti in una terrina e applicare il composto direttamente sul capello umido. Aiutandoti con un pettine cerca di distribuire il composto su tutti i capelli.

Finita l’applicazione raccogli i capelli in una cuffia per capelli (o una cuffia per evitare di bagnare i capelli sotto la doccia). Se non hai la cuffia, puoi sempre utilizzare un asciugamano, è un po’ più scomodo ma va bene ugualmente.

Per avere un risultato ottimale ti consigliamo di tenere la cuffia per un’intera notte.

In questo modo il miele avrà modo di rilasciare tutte le proprietà sul capello, riducendone lo stress. Mentre la cannella o il cardamomo, con l’aiuto dell’olio extravergine ti aiuterà a schiarire il capello in modo naturale.

L’aceto servirà ad avere un composto meno appiccicoso e difficile da levare.

Come può il miele schiarire il capello? Grazie al perossido di idrogeno.

2.Camomilla

La camomilla, grazie alle sue proprietà rilassanti, non agisce solo sull’organismo, ma anche sul capello.

Lo stesso vale per il tè nero, ma la camomilla garantisce un effetto migliore poichè nutre il capello fin dalla radice.

Non ti servirà altro che:

  • 1 bustina di camomilla
  • acqua

No, non serve altro, è facilissimo.

Prepara una camomilla, ma anzichè berla, questa volta la userai sui tuoi capelli.

Ma aspetta!

L’operazione andrà fatta al suo raffreddamento, non vorremmo mai che ti scottassi per aver letto un consiglio sbagliato!

Usa la camomilla per risciacquare i tuoi capelli, senza lavarli per una quindicina di minuti. Puoi farlo fino a 3 volte prima di lavarli con lo shampoo, ciò ti garantirà un bellissimo effetto schiarente.

Ovviamente lo shampoo dovrà essere leggerissimo e non aggressivo sul capello, uno shampoo bio senza allergeni o petrolati andrà benissimo.

3. Rabarbaro

Il rabarbaro è una pianta commestibile. Come tante cose in natura, oltre ad essere buonissimo da mangiare è anche utile per altri scopi, come ad esempio, schiarire i capelli in modo naturale.

Il rabarbaro lo puoi trovare nel tuo supermercato facilmente tutto l’anno, ad un costo non eccessivo. Per schiarire i capelli utilizzando il rabarbaro ti serviranno:

  • rabarbaro tritato (mezzo bicchiere sarà sufficiente)
  • 2 tazze di acqua

Porta il rabarbaro ad ebollizione e lascialo raffreddare. Filtra il tutto con un colino (anche uno scola pasta con buchi fini va benissimo) e risciacqua i capelli per una decina di minuti. Poi sciacqua i capelli con acqua, senza shampoo o balsamo.

4. Bicarbonato

Abbiamo già parlato diverse volte delle proprietà del bicarbonato. Quello che forse non sai è che il bicarbonato è un ottimo agente ripulente per il capello. Non esagerare però con questo rimedio, ti basterà utilizzare il bicarbonato per risciacquare i tuoi capelli una volta alla settimana per qualche mese per avere capelli più chiari e puliti.

E’ forse il metodo con meno risultati a breve termine, ma alla lunga permetterà al capello di resistere più a lungo alle intemperie della vita quotidiana.

5. Cannella

Oltre a schiarire naturalmente i capelli, la cannella gli donerà anche un buonissimo profumo. Per preparare il composto ti servirà:

  • polvere di cannella (ti consigliamo un prodotto biologico)

Non serve altro. Mischia un buon balsamo alla cannella fino a creare un prodotto ben amalgamato. Distribuisci il composto sui capelli, uniformemente senza dimenticare nemmeno un capello. Lascialo agire per tutta la notte, aiutandoti di una cuffia per capelli o di un asciugamano.

Appena ti sveglierai lava i capelli con acqua e shampoo. La miscela è sicura e puoi utilizzarla più volte durante la settimana poichè non ha controindicazioni.

Come schiarire i capelli naturalmente

6. Vitamina C

Forse hai sempre pensato che la vitamina c servisse solo al sistema immunitario, ma sappi che la vitamina C garantisce anche capelli più lucenti e sani. Esistono in commercio integratori di vitamina C che potete utilizzare insieme al vostro shampoo per creare una miscela ricca di nutrienti. Scegli confezioni di sola vitamina C, senza altri composti, spesso chimici.

7. Polvere di hennè

La polvere di hennè può essere un ottimo elemento per schiarire i capelli in modo naturale. Miscelarlo con la camomilla ne fa un composto ricco di nutrienti in grado di depurare il capello e renderlo più chiaro.

Ti servirà:

  • polvere di hennè
  • polvere di camomilla
  • acqua

Le quantità di polveri devono essere le medesime 1 a 1. Con l’aggiunta di acqua bollente, il composto si indurirà creando una sorta di cremina densa. Una volta asciugata puoi applicarla direttamente sul capello umido.

Come per altri metodi, utilizza una cuffia per capelli per un’ora circa e lascia agire il composto. Se il capello è molto scuro non esagerare e non passare mai oltre alle 2 ore.

Risciacqua tutto con acqua tiepida e se vuoi anche con lo shampoo. Per un effetto migliore non usare shampoo aggressivi.

8. Aceto

L’aceto può aiutare a mantenere il capello lucido e più lucente. Non è un metodo “rapido” per schiarire il capello ma garantisce un effetto graduale e a lunga durata.

Ti basterà mescolare una parte di aceto con 6 parti d’acqua e utilizzare la miscela per risciacquare i capelli dopo la doccia e lasciarlo agire almeno 15 minuti. Se l’odore dell’aceto è troppo forte puoi usare anche l’aceto di mele.

9. Sale

Ti basterà mescolare acqua e sale per avere un composto in grado di ripulire e schiarire i capelli in modo naturale. Una parte di sale e circa 5 di acqua ti permetteranno di creare una miscela ben equilibrata da utilizzare per risciacquare i capelli. Lascia riposare i capelli per almeno 15 minuti dopo di chè risciacqua con acqua tiepida.

Se il composto ti secca la cute evita tale rimedio.

10. Limone

Il limone fa parte dei vecchi rimedi della nonna. Ti basterà mescolare un bicchiedere d’acqua con 2 cucchiai di limone o di succo e usarlo per risciacquare i tuoi capelli. Non sarà necessario risciacquare i capelli con acqua.

Lascia che i capelli si asciughino in autonomia, questo rimedio ti permetterà di schiarire i capelli in casa, senza sforzo e senza spendere più di 1 euro.

Considerazioni finali

Oltre a provare il metodo più facile per te, tieni a mente che il capello reagisce in modo individuale. Un metodo potrebbe non funzionare su tutti i tipi di capello o non funzionare allo stesso modo di altri.

Qualora verifichiate reazioni allergiche ai composti interrompete subito l’applicazioni lavando i capelli con acqua tiepida.

10 modi per schiarire i capelli in modo naturale ultima modifica: 2017-09-27T18:03:43+00:00 da facciamolobio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *